Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Evitare assembramenti sulle spiagge libere monopolitane: parte il servizio di sorveglianza dei volontari di quattro associazioni

L’attività è coordinata dal Comando della Polizia Locale e collegata con l’App ‘In-Spiaggia’ 

 

Da oggi 8 agosto è partito il servizio di vigilanza per evitare assembramenti sulle spiagge libere ricadenti lungo la costa di Monopoli. Infatti, nel comando della Polizia Locale (nella foto) è stata firmata la convenzione con quattro associazioni di volontariato monopolitane che si occuperanno di tale servizio che è in stretto collegamento con la recente Applicazione ‘In-Spiaggia’ istituita dal comune di Monopoli che monitorerà le presenze di bagnanti sulle spiagge libere. Compito essenziale dei volontari (ce ne saranno nove su ogni spiaggia), è stato detto in conferenza stampa, sarà quello di dialogare con i bagnanti per mantenere le distanze tra un ombrellone e l’altro evitando contatti a rischio contagio. I volontari, a loro volta, saranno costantemente in contatto via radio con il Comando della Polizia Locale che potrà sempre intervenire con il proprio personale. Previsti anche droni dall’alto per tenere sotto controllo ogni situazione.