Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’icona della Madonna della Madia trasportata in Cattedrale su un carroattrezzi: Cazzorla presenta una interrogazione al comandante Cassano

La consigliera comunale pentastellata: avete umiliato i fedeli, ridicolizzato la città e creato ilarità nei turisti 

 

Dopo l’apparizione sul web di una foto che ritrae l’icona della Madonna della Madia trasportata in Cattedrale su un carroattrezzi e scortata da una pattuglia dei vigili urbani a bordo di un’auto e che ha provocato una serie di commenti di pessimo gusto ecco arrivare anche una interrogazione presentata al comandante del Corpo di Polizia Locale, Michele Cassano da parte della consigliera comunale Giulia Cazzorla del Movimento 5 Stelle.    “Non si capisce – scrive in una nota la portavoce Cazzorla - per quale reale motivo abbiamo assistito al trasporto per la città dell’icona della Madonna Santissima della Madia su un carro attrezzi, quasi fosse un’auto in avaria o parcheggiata in divieto di sosta”.  “In un colpo solo – continua - avete umiliato i fedeli, ridicolizzato la città e creato ilarità nei turisti”. Poi aggiunge: “ma come si è potuto arrivare a tanto? Il buon gusto, il buon senso, la tradizione e il rispetto che fine hanno fatto?”. E l’amara constatazione: “ormai Monopoli sembra diventato un feudo dove chi comanda può tutto”. Secondo la Cazzorla, infine, sarebbe stato violato l’articolo 82 del Codice della Strada “non potendo un carro attrezzi effettuare trasporti di cose e persone per conto terzi”.