Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nuova levata di scudi del Comitato: centro storico invivibile, sporco e senza controlli e sanzioni della Polizia Locale. E poi c’è la minaccia di far intervenire il prefetto

Il 7 settembre assemblea pubblica nella chiesa di San Pietro per prendere le decisioni da presentare al Comune

 

Nuova levata di scudi del Comitato dei residenti del centro storico e di via Procaccia di Monopoli contro l’amministrazione comunale per il degrado che regna nelle suddette zone. Non solo sporcizia ma anche insufficienti controlli e sanzioni della Polizia Locale e per questi motivi è stato deciso di convocare un’assemblea pubblica per il 7 settembre alle ore 19 nella chiesa di San Pietro. La decisione scaturisce da un incontro del Comitato svoltosi l’altro giorno durante il quale sono state ipotizzate forme più incisive di protesta, tra le quali, è scritto in una nota inviata alla stampa, la richiesta di un intervento da parte del prefetto di Bari. Tra le lamentele del Comitato la non applicazione del Piano di Zonizzazione Acustica che deve normare la diffusione sonora e rumori molesti in tutto il territorio comunale.