Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Casi di Coronavirus a Monopoli: i consiglieri comunali di Spazio Civico accusano l’amministrazione comunale d’irresponsabilità

In città sarebbero una sessantina i monopolitani positivi ed in isolamento per il Covid-19 

 

“Con un focolaio importante di contagiati da COVID a pochi chilometri di distanza dalla nostra città che ha evidenziato un numero significativo di contagi, registriamo una totale mancanza di responsabilità da parte dell’Amministrazione Comunale”: è quanto denunciano in una nota i tre consiglieri comunali di ‘Spazio Civico’ Silvia Contento, Francesco Tamborrino e Carlo Maione che accusano in particolar modo il sindaco di Monopoli Angelo Annese di non avere coscienza nel fronteggiare l’epidemia che in questa seconda ondata avrebbe prodotto in città “oltre 60 casi tra positivi ed in isolamento. “Sarebbe stato opportuno e necessario, per esempio, - sottolineano - chiedere una campagna mirata aggiuntiva di tamponi, allo scopo di prevenire contagi e ulteriori pericoli sanitari alla nostra comunità cittadina” oppure “invitare la cittadinanza a scaricare ed installare l’app Immuni”. Invece “il nostro primo cittadino – prosegueno i tre consiglieri di minoranza - sembra troppo distratto da cene e aperitivi elettorali al sostegno del delfino della sua amministrazione”. Di qui l’auspicio affinchè Annese possa tutelare meglio la salute dei monopolitani.