Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Critiche all’operato di Martellotta anche dal ‘Popolo della Famiglia’. Fanizzi: il sindaco Annese non ha più la maggioranza per governare

Il coordinatore regionale e locale del PdF accusa l’amministrazione di centrodestra di “squallidi giochi di palazzo” 

 

Anche il coordinatore locale e regionale del ‘Popolo della Famiglia’, Mirco Fanizzi (foto di repertorio) si accoda ai tre consiglieri comunali del Gruppo Misto Giuseppe Campanelli, Franco Leggiero e Antonio Rotondo nelle critiche all’operato svolto dal consigliere comunale delegato all’Agricoltura, Giovanni Martellotta (i tre ne hanno chiesto le dimissioni). In una nota, Fanizzi va anche oltre le critiche a Martellotta sottolineando “le inefficienze di una maggioranza tenuta miseramente insieme da squallidi giochi di palazzo che non portano a nulla di positivo”. “E’ indecente – prosegue - constatare che in un periodo come questo, che vede la chiusura di migliaia di aziende italiane, i nostri agricoltori non possano ricevere quanto gli è dovuto per legge”. Dopo lo ‘strappo’ dei tre consiglieri ex leghisti e la revoca della delega assessorile dei Servizi Sociali ad Ilaria Morga, Fanizzi (che alle recenti elezioni regionali ha appoggiato Raffaele Fitto) constata che “ad oggi ciò che emerge in tutta la sua evidenza è che il sindaco Annese non ha più la maggioranza necessaria per poter governare la città che, di questo passo, rischia di andare completamente allo sbando”.