Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Concluso il corso di formazione dei dieci vigili urbani neo assunti: impartite anche nozioni di rispetto, accoglienza e cortesia

Tra le prove affrontate il tiro con l’arma e l’utilizzo degli strumenti di difesa (spray al peperoncino e bastone distanziatore)

 

I dieci vigili urbani assunti l’1 giugno scorso hanno concluso il corso di formazione al quale sono stati sottoposti per mettersi al passo con gli standard qualitativi che attualmente caratterizzano la Polizia Locale. I neo assunti hanno superato le tre prove consistenti nella teoria e nella pratica (oltre alle nozioni di procedura penale, attività di Polizia Giudiziaria, infortunistica stradale, contenzioso, ecc., i vigili si sono sottoposti al tiro con l’arma, alle prove tecniche per l’utilizzo degli strumenti di difesa quali lo spray al peperoncino e il bastone distanziatore e, infine, alla guida sicura dei veicoli, in particolare a guidare le moto di servizio). Dal Comando informano che “con questo tipo di formazione si è cercato anche di trasmettere al personale alcuni principi tra cui il rispetto, l’accoglienza, la qualità e cortesia”.