Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo look della villa comunale: cominciati i lavori di riqualificazione. Sarà pronta all’inizio del 2021

La spesa è di 114 mila euro e gli interventi riguarderanno un po' tutta l’area, dal verde alla fontana

 

La villa comunale di Monopoli avrà una nuova identità a partire dal prossimo mese di febbraio 2021. Infatti sono già stati avviati i lavori di riqualificazione per una spesa di 114 mila euro e riguarderanno un po' tutta l’area: il ripristino delle aiuole, il verde, la raccolta delle acque meteoriche, più illuminazione, l’abbattimento delle barriere architettoniche e per ultimo la fontana. Inoltre, saranno aggiunti due ingressi su corso Pintor Mameli e in totale gli accessi saranno sette.  Il progetto, che ha acquisito le prescrizioni dell’Autorizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali, trova il suo fondamento nel ripristino della conformazione originaria della villa, più connessa alla città ed è stato illustrato qualche giorno fa dal sindaco Angelo Annese, dall’assessore ai Lavori Pubblici Gianni Palmisano insieme ai tecnici Giovanni Sanesi, Palma Librato e Cosimo Spagnulo.