Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per i consiglieri di Spazio Civico non soddisfacenti le risposte dell’amministrazione comunale alle loro interrogazioni. Si procede molto lentamente

Massima attenzione sui contributi regionali da assegnare ai bisognosi per far fronte alla crisi

 

Il consiglio comunale dell’altro giorno è stato dedicato al ‘question time’, il secondo in due anni di amministrazione Annese, con l’esame di 12 delle 15 interrogazioni presentate dai consiglieri di opposizione e dai tre componenti del Gruppo Misto (Campanelli, Leggiero e Rotondo). In particolare, due interrogazioni sono state promosse dai consiglieri di Spazio Civico Silvia Contento, Carlo Maione e Francesco Tamborrino e riguardano i lavori alla tensostruttura sportiva di via Pesce e l’utilizzo dei contributi regionali per l’emergenza Covid. In una nota, i tre consiglieri affermano di essere insoddisfatti delle risposte ricevute dagli amministratori che, comunque, stanno procedendo in maniera molto lenta nel prendere le decisioni. Spazio Civico continuerà a vigilare attentamente sull’operato della giunta soprattutto per quanto riguarda i contributi regionali da assegnare ai bisognosi.