Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sottoscritta convenzione tra Comune e Associazione Nazionale Carabinieri per far rispettare la convivenza civile e la legalità

I volontari dell’ANC non avranno poteri sanzionatori e non potranno intervenire con azioni repressive 

Tra il comune di Monopoli e l’Associazione Nazionale Carabinieri è stata sottoscritta una convenzione che ha lo scopo di promuovere forme di educazione alla convivenza e al rispetto della legalità favorendo il dialogo tra le persone. La collaborazione, a titolo gratuito, avrà la durata di due anni. L’Associazione, in sinergia con la Polizia Locale, sarà impiegata per compiti di supporto in tutti quegli interventi rivolti all’informazione e all’assistenza ai cittadini, alla vigilanza e alla sorveglianza sul rispetto del decoro degli spazi comuni, alla prevenzione di episodi che possano compromettere la tranquillità dei cittadini con la presenza e la visibilità nello spazio pubblico urbano. Inoltre, l’ANC potrà svolgere mansioni ausiliare di regolamentazione del traffico in occasioni di manifestazioni sportive, civili, religiose, calamità naturali, situazioni di pericolo per la cittadinanza. I volontari dell'Associazione saranno sempre riconoscibili in servizio secondo l’uniforme regolamentare: non avranno poteri sanzionatori e non potranno intervenire con azioni impositive o repressive, limitandosi alla semplice segnalazione delle situazioni di degrado rilevate, oltre a svolgere funzioni di informazione e rassicurazione a favore della cittadinanza.