Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 5 dicembre riapre al pubblico la biblioteca Rendella ed occorre la prenotazione, il Castello Carlo V chiuso fino al 15 gennaio 2021

Gli effetti dell’ultimo Dpcm governativo sui principali luoghi monopolitani della cultura

 

A Monopoli la biblioteca ‘Prospero Rendella’ riapre al pubblico (ma esclusivamente su prenotazione) dal 5 dicembre e il Castello di Carlo V resta chiuso: sono gli effetti dell’ultimo Dpcm governativo di cui dà notizia l’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Rosanna Perricci. La biblioteca pertanto riapre da oggi 5 dicembre e sarà regolarmente aperta dal martedì al sabato dalle ore 9 alle 20, la domenica dalle 15 alle 20, osservando la chiusura come di consueto il lunedì. La Sala dell’Affresco, situata al piano terra di Palazzo Rendella nella quale sono attivi i servizi di consultazione giornali, accesso a internet e studio, sarà invece aperta dal martedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per il servizio di prestito/restituzione volumi e per la consultazione in sede è necessario prenotarsi telefonando al numero telefonico 080-4140709 oppure inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per quanto riguarda la Sala Studio e le Sale Lettura, sarà possibile prenotare l’accesso solo per una volta al giorno, scegliendo l’orario che si preferisce nella fascia del mattino (9.00-14.00) o del pomeriggio (15.00-20.00), collegandosi al sito Servizi SBN-web Polo Terra di Bari. Borse e zaini dovranno essere depositati negli appositi armadietti posti all’ingresso. Dalle ore 14 alle ore 15 le sale della biblioteca saranno interessate dalle operazioni di pulizia e sanificazione, mentre tutti gli altri servizi bibliotecari resteranno attivi. Per accedere in biblioteca sarà necessario rilevare la temperatura corporea (che dovrà essere inferiore a 37,5°) attraverso il termoscanner collocato all’ingresso o attraverso il termometro digitale nella Sala dell’Affresco; igienizzare le mani con apposito gel a disposizione ed indossare correttamente la mascherina per tutta la permanenza in biblioteca. Restano attivi tutti i servizi da remoto: servizio informazioni, consulenza bibliografica (Reference), Document Delivery, consulenza archivistica e assistenza ai servizi digitali. Come già detto il Castello di Carlo V resterà chiuso al pubblico fino al 15 gennaio 2021.