Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rinnovo di incarichi all’associazione umanitaria ‘Lilly Colucci’: la sorella Miriam nominata presidente

Nei prossimi giorni sarà inaugurata la sede in viale delle Rimembranze per attuare nuove iniziative 

 

L'associazione umanitaria ‘Lilly Colucci’ ha una nuova presidente. E' la dottoressa Miriam Colucci, direttrice commerciale del Gruppo Plastic-Puglia, che ha assunto la carica oggi 7 dicembre. La neo presidente, 29 anni, è  la sorella di Lilly Colucci, già direttrice amministrativa del Gruppo industriale Plastic-Puglia (alla quale è dedicata l'Associazione), scomparsa prematuramente nel marzo del 2019 a soli 45 anni. Contestualmente alla nomina del nuovo presidente, sono stati eletti anche i membri del consiglio direttivo. Ne fanno parte Pippo Vacca, designato vice-presidente, e poi Camillo Colucci, Martino Cazzorla, Francesco Sorino e Giacoma Russo. Presidente onorario è il patron della Plastic Puglia, Vitantonio Colucci. L'associazione umanitaria ‘Lilly Colucci’ è attiva da circa un anno. E' stata impegnata, sinora, nel sostenere le fasce più deboli della popolazione, assumendosi l'impegno di aiutare centinaia di persone soprattutto nella delicata fase dell'emergenza legata alla pandemia da Coronavirus.  “Ringrazio tutti per la carica affidatami - afferma la neo presidente – e sono consapevole dell'impegno umanitario che assumo nei confronti delle persone in difficoltà, in nome della mia amata sorella Lilly. Nei prossimi giorni, con l'inaugurazione della nuova sede dell'associazione, in Viale delle Rimembranze n. 52 e 54+ a Monopoli, attueremo nuove iniziative che andranno anche nella direzione di fornire aiuti a chi ha gravi problemi di salute. Stiamo concretizzando una collaborazione con una prestigiosa associazione nazionale. Nei prossimi giorni saremo in grado di fornire ulteriori dettagli”.