Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qualità dell’aria a Monopoli: Spazio Civico condivide le perplessità del Comitato sull’inadeguatezza degli strumenti di rilevamento

I consiglieri Contento, Maione e Tamborrino: il sindaco Annese continua a non decidere

 

“Condividiamo e sottoscriviamo le preoccupazioni espresse dal Comitato ‘Respiriamo a Monopoli’, peraltro ampiamente anticipate nello svolgimento della commissione comunale dai consiglieri di minoranza presenti, rispetto all’inefficacia degli strumenti adottati per indagare l’origine delle problematiche ambientali che riguardano la qualità dell’aria della nostra città”. A dichiararlo in una nota congiunta sono i consiglieri comunali di Spazio Civico Silvia Contento, Francesco Tamborrino e Carlo Maione secondo i quali manca “la volontà politica di arrivare ad una conclusione dell’iter che restituisca l’evidenza dei fatti rispetto ai quali non resterebbe che prendere i conseguenti provvedimenti”. Insomma, l’amministrazione Annese continua a non decidere. “Restano sul tavolo della discussione – proseguono i tre consiglieri – una delibera di consiglio comunale risalente ormai a tre anni fa i cui impegni sono stati ampiamente disattesi ed una attività di monitoraggio che tra errata taratura delle apparecchiature e cantieri edili nei pressi dell’installazione ha dato più incognite che dati certi!”. A questo punto i tre consiglieri auspicano  “una forte presa di coscienza della città rispetto al delicato tema delle emissioni odorigene, che da anni vengono derubricate a semplici puzze”.