Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Concorso infermieri: 4.483 candidati hanno superato la prima fase, ora ci si prepara per la prova orale

I vincitori saranno assunti a tempo indeterminato presso le strutture sanitarie pugliesi

 

In 4.483 hanno superato le due prove, scritta e pratica, svolte in sessanta minuti nel padiglione della Fiera del Levante di Bari, del Concorso unico regionale per 566 posti da infermiere. Ora non resta che l’ultimo passaggio: la prova orale. L’Area Risorse Umane della ASL Bari e la Commissione d’esame già da lunedì 22 febbraio saranno al lavoro per organizzare tempi e modalità di svolgimento. La Direzione strategica ASL ha già chiesto alla Commissione d‘esame di avviare e concludere i colloqui nel più breve tempo possibile, in modo da mettere la graduatoria finale immediatamente a disposizione delle aziende sanitarie, aziende ospedaliero-universitarie e IRCCS di tutta la Puglia. Tra gli infermieri partecipanti, la Puglia è stata la più rappresentata, seguita da Calabria, Sicilia e Campania, e con numerose presenze anche da Basilicata, Lazio, Lombardia, Veneto, Toscana e Sardegna. Nutrito il contingente di infermieri provenienti dall’estero, in particolare da Regno Unito, Germania e Irlanda.