Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Incontro all’Agenzia del Demanio Puglia e Basilicata per parlare del futuro delle ex aree militari presenti a Monopoli

Il direttore Capobianco e il sindaco Annese d’accordo sulla realizzazione di un importante presidio di sicurezza

 

Il futuro delle ex aree militari che hanno sede nel territorio di Monopoli: è stato il tema di un incontro svoltosi a Bari presso la direzione regionale Puglia e Basilicata dell’Agenzia del Demanio tra il direttore Vincenzo Capobianco e il sindaco Angelo Annese.  “È stato un incontro molto proficuo durante il quale abbiamo affrontato il tema delle aree militari dismesse che insistono sul nostro territorio – ha affermato Annese - e dopo il trasferimento del Comando della Guardia di Finanza nella nuova sede in viale Aldo Moro e in vista dell'imminente realizzazione della nuova sede del Commissariato della Polizia di Stato e della caserma dei Carabinieri Forestali, si è discusso della possibilità di creare una caserma del corpo dei Vigili del Fuoco nell'area delle ex casermette. Ho trovato nel dottor Capobianco un interlocutore autorevole e professionale, come sempre attento alle proposte che giungono dalla città di Monopoli”. Insomma, secondo il sindaco, le ipotesi prospettate garantiranno la realizzazione di un importante presidio di sicurezza e di gestione delle emergenze sul territorio mediante la razionalizzazione delle sedi.