Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La replica/Il sindaco Annese: Energetikambiente ci ha garantito che non ci saranno disservizi nella raccolta rifiuti

La società conferma lo stato di difficoltà economica ma gli stipendi ai netturbini sono assicurati 

 

Non si è fatta attendere la risposta del comune di Monopoli (foto di repertorio) alla nota dei tre consiglieri comunali di Spazio Civico Silvia Contento, Carlo Maione e Francesco Tamborrino che hanno sollevato il caso delle difficoltà economiche dell’Energetikambiente, la società che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città. Difficoltà che potrebbero creare problemi nell’espletamento dell’attività. Nella replica “il comune rende noto che questa mattina Energetikambiente ha comunicato a tutte le Stazioni Appaltanti di aver presentato lunedì 8 marzo 2021 una istanza di amministrazione straordinaria e che la stessa è attualmente oggetto di esame da parte del MISE e del Tribunale di Milano”. “L’azienda – prosegue il comunicato - rassicura gli Enti Locali affermando che tale istanza contiene un articolato piano di risanamento del Gruppo Biancamano, orientato ad assicurare una concreta prospettiva di recupero dell’equilibrio economico, in condizioni di continuità imprenditoriale e societaria”. “Come amministrazione – sottolinea il sindaco Angelo Annese - non possiamo nascondere elementi di preoccupazione in relazione a quanto comunicato, e ci siamo attivati per appurare per le vie brevi possibili impatti sul servizio di Monopoli. L’azienda ha assicurato che non ci saranno impatti sulla continuità gestionale dei cantieri serviti e sul pagamento degli stipendi”. “Questa vicenda – conclude Annese - ci induce a procedere ancora con maggiore determinazione alla chiusura della procedura di individuazione del soggetto che gestirà il servizio unitario dell’Aro BA/8, per il quale sono in corso le procedure di valutazione delle proposte pervenute”.