Il suggerimento/Una rotonda stradale di adeguate dimensioni all’incrocio tra le vie Oberdan e Vico

La proposta del Movimento ‘Manisporche’ ai progettisti dei due piani urbanistici esecutivi

 

Il Movimento ‘Manisporche’, rappresentato in consiglio comunale da Angelo Papio, che di professione fa l’architetto, avanza una proposta ai progettisti dei due interventi urbanistico-edilizi (uno dei quali è in fase di preparazione) previsti nei pressi dell'incrocio tra le vie Oberdan e Vico (vicino al sottopasso alle spalle dell’istituto scolastico G. Galilei): lasciare lo spazio necessario per realizzare una rotonda stradale di adeguate dimensioni,  in modo da agevolare la circolazione degli autoveicoli, soprattutto in previsione della chiusura del passaggio a livello di via Cappuccini. La proposta, presentata giorni fa al dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale Amedeo D’Onghia e schematizzata nella foto, riferisce in una nota ‘Manisporche’, “è facilmente realizzabile e rappresenta, probabilmente, l'unica soluzione per eliminare una delle maggiori criticità della circolazione stradale a Monopoli”.