Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli appuntamenti del fine settimana a Monopoli: le Giornate per la cura del dolore e quelle europee del patrimonio

Nel chiostro del palazzo San Martino concerto che chiude il festival ApuliaAntiqua

 

In quest’ultimo fine settimana di settembre vi segnaliamo tre appuntamenti a Monopoli.

 

Cura del dolore. Sabato 25 settembre anche Monopoli parteciperà alla giornata contro il dolore che coinvolge 100 piazze italiane. Infatti ci sarà una postazione, curata dai volontari della rete Associazione Amici ISAL e dal CFU-Comitato Fibromialgici Uniti, in piazza Vittorio Emanuele dalle ore 18 alle ore 20. In questa occasione sarà possibile sostenere sia la ricerca contro il dolore cronico per la fondazione ISAL, sia l’associazione CFU, che continua ad impegnarsi nella battaglia per il riconoscimento a livello Nazionale della Fibromialgia e il suo inserimento nei LEA (Livelli essenziali di assistenza).

 

Giornate europee del patrimonio. Serie di iniziative per le ‘Giornate Europee del Patrimonio’ alle quali aderisce anche il comune di Monopoli. Il 25 e 26 settembre alcune tavole rotonde nella Biblioteca Rendella e visite guidate nei seguenti luoghi: cripta archelogica di Palazzo Rendella, cripta della chiesa di Santa Maria degli Amalfitani, chiesa di San Nicola in Pinna presso Castello Carlo V, Museo di Romualdo, chiesa Rupestre dello Spirito Santo, Sepolcreto della Chiesa di S. Maria del Suffragio. Le visite, con obbligo di prenotazione, partiranno ogni mezz’ora nei diversi luoghi sopramenzionati. Per informazioni e prenotazioni: Info Point Monopoli 080-4140264.

 

Concerto. S’intitola ‘Cantare italiano’ il progetto che l’Ensemble Festa Rustica presenta domenica 26 settembre (ore 20), nel Chiostro di Palazzo San Martino, a Monopoli, appuntamento vincitore del bando Puglia Sounds Live all’interno dell’undicesima edizione del festival ApuliAntiqua. La rassegna si conclude proprio con questo concerto, del quale saranno protagonisti Enrica Mari (soprano), Giacomo Benedetti (clavicembalo), Daniele Pozzessere (violoncello barocco) e Giorgio Matteoli (violoncello barocco e direzione). Nella loro esecuzione si ascolteranno sonate e cantate italiane. Info su prenotazioni e biglietti 335.1477513.