Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La piscina comunale forse riapre dal prossimo 1 aprile

Incontro in municipio con i nuovi gestori dell’Adriatica Nuoto

 

L’attività all’interno della piscina comunale molto probabilmente potrà riprendere dal prossimo 1 aprile: è l’esito dell’incontro svoltosi stamani in municipio tra l’assessore Campanelli, alcuni consiglieri comunali e rappresentanti della società salentina Adriatica Nuoto che gestirà la struttura fino a giugno in attesa di una nuova gara d’appalto. L’Adriatica Nuoto, giunta seconda nel bando dell’estate scorsa, è subentrata all’Associazione sportiva dilettantistica di Monopoli (giunta prima nel bando) perché quest’ultima non è stata ritenuta in regola con il Durc (Documento unico di regolarità contributiva). Una irregolarità riscontrata dopo la presentazione delle domande e sancita anche da una sentenza del Tar di Bari al quale l’Asd aveva fatto ricorso per giustificare un breve ritardo nel pagamento di un contributo di poche centinaia di euro all’Inail. L’incontro di stamani, secondo quanto riferiscono i consiglieri comunali Barletta (Ncd) e Iaia (Voce della gente), è servito a conoscere i nuovi gestori nel tentativo di limitare al massimo i disagi per gli utenti della piscina. Dai due consiglieri si apprende che nella vasca non c’è più acqua, che le chiavi dovrebbero essere consegnate ai nuovi gestori nella giornata di lunedì 3 marzo e che l’attività sportiva, appunto, probabilmente riprenderà il primo aprile.