Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Barletta: sull’area dell’ex cementeria colpe dell’amministrazione Leoci

Il riferimento è al Pug che venne adottato dal centrosinistra

 

Alla conferenza stampa di Risimini, tra il pubblico, c’era anche l’ex assessore all’urbanistica Piero Barletta (nella foto insieme alla consigliera comunale del Ncd, Angela Pennetti). E Risimini, proprio su precisa domanda di Monopoli Libera, ha voluto scagionare dalle responsabilità di aver nascosto i documenti l’ex assessore. “Sono sicuro – ha risposto l’avvocato - se li avessi richiesti Piero Barletta non li avrebbe negati”. E noi di Monopoli Libera ne abbiamo approfittato per interpellare Barletta se sapesse dell’esistenza delle lettere intercorse tra l’amministrazione comunale e il progettista Oliva a proposito delle interpretazioni delle Norme Tecniche d’Attuazione. “Si, certo che sapevamo ma all’epoca nessuno ce li ha chiesti”. Raggiunto al termine della conferenza stampa, Barletta, sempre interpellato da noi di Monopoli Libera, ha puntualizzato che a proposito dell’area dell’ex cementeria “molte responsabilità di scarsa chiarezza ricadono sull’amministrazione Leoci che adottò il Pug”.