Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

Dal 20 marzo comincia la sosta a pagamento delle auto nel borgo murattiano

Per i primi dodici giorni non saranno elevate le sanzioni e gli automobilisti riceveranno l’avviso 

L’amministrazione comunale di Monopoli non perde tempo nel voler “far cassa” (è l’accusa che le muovono i consiglieri di opposizione e l’ex sindaco Walter Laganà) con il parcheggio delle auto (oltre 800 nuovi stalli a pagamento) nel borgo murattiano. Da lunedì 20 marzo, informa un comunicato del comune, “saranno attivati tutti i parcometri e sarà avviata la sosta a pagamento in tutte le aree non stagionali della città”. “Durante i primi 12 giorni di servizio, continua la nota, saranno effettuati i controlli del pagamento della sosta senza elevare le sanzioni previste dal Codice della Strada ma apponendo sulle autovetture un avviso di colore rosso (per coloro che non hanno effettuato il pagamento) e di colore giallo (per coloro che hanno il biglietto scaduto).