Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

Appalto rifiuti: il Consiglio di Stato dà ragione al Comune e respinge il ricorso della Gial Plast

La ditta Falzarano, già aggiudicataria del servizio raccolta e smaltimento, può ora sottoscrivere il contratto

 

Il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Monopoli e all’Aro Bari/8 respingendo il ricorso della Gial Plast sull’aggiudicazione dell’appalto del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti alla ditta Falzarano. La Gial Plast era giunta seconda nella gara d’appalto ed aveva proposto appello al Consiglio di Stato dopo che il Tar Puglia lo aveva respinto una prima volta. Ora la Falzarano, che ha già iniziato il servizio, potrà sottoscrivere il contratto. A difendere le tesi del Comune di Monopoli e dell’Aro Bari/8 è stato l’avvocato Lorenzo Dibello dell’avvocatura comunale.