Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

Strisce blu: l’Anmil contesta le delibere di giunta che non contemplano alcuni requisiti di legge per disabili

Se i provvedimenti non verranno modificati è pronto il ricorso al Tar Puglia 

 

L’Associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro di Monopoli annuncia che contesterà le  delibere di giunta con le quali è stato istituito il servizio di parcheggio a pagamento nella zona murattiana e se le delibere, soprattutto l’ultima del 6 aprile scorso che contiene le modifiche che andranno in vigore dal prossimo 2 maggio, non verranno modificate è probabile il ricorso al Prefetto di Bari e poi al Tar di Puglia. Il motivo, secondo quanto riferisce il delegato monopolitano dell’Anmil, Antonio Pinuccio Monte, è che nei provvedimenti “non sono stati rispettati i Dpr 503 del ’96 e 151 del 2012”: in altre parole non viene salvaguardato il numero di stalli a disposizione dei disabili di varia natura.