Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

Unico assetto del waterfront della costa settentrionale: i proprietari della P2 sono irremovibili

L’amministrazione comunale non intende assecondare le loro aspettative: probabile contenzioso giudiziario

 

No a parcellizzare lo schema d’assetto del waterfront della costa settentrionale di Monopoli ma occorre redigere un unico schema di assetto partecipato P1 (la foto di repertorio si riferisce a questo ambito), P2, P3 e P4: i 16  proprietari dei terreni che ricadono nell’ambito P2 (dove è previsto il porto turistico) non recedono dalla loro posizione espressa in una precedente lettera inviata all’amministrazione comunale (sindaco Romani e assessori Lacatena e Annese, oltre ai dirigenti comunali D’Onghia e Colacicco) e nella replica alla risposta ricevuta (con la quale non si intende avvalersi di un unico schema di assetto) sottolineano che “in caso di inerzia” saranno interessati sia il Servizio Assetto del Territorio della Regione Puglia che la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Bari. In ultima analisi, scrive nella replica il legale dei 16 proprietari, “attiveremo comportamenti oppositivi alle vostre deliberazioni”. In altre parole, si corre il rischio di avviare un contenzioso giudiziario.