Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

L’Associazione Monopoli 5 stelle paventa il rischio dell’arrivo di 300 immigrati in un villaggio vicino al mare

I pentastellati locali denunciano l’incapacità dell’amministrazione comunale nel gestire la problematica

 

L’amministrazione comunale di centrodestra di Monopoli ha dimostrato “completa incapacità” nel gestire la questione relativa all’accoglienza degli immigrati: lo sottolinea n una nota l’Associazione Monopoli 5 stelle che paventa un possibile arrivo di “trecento migranti in un villaggio vicino al mare”. Tutto ciò, secondo i pentastellati, potrebbe provocare “un danno a tutti i monopolitani”. Di qui il monito agli stessi cittadini di “meditare” e di aprire gli occhi. La nota prende spunto dall’incontro sulla vicenda immigrati tenutosi l’altra settimana a Sicarico al quale hanno partecipato, tra gli altri, gli assessori comunali Lacatena e Annese insieme ai residenti e ad alcuni rappresentanti dell’Associazione Monopoli 5 stelle. Questi ultimi anche in quella occasione avevano ribadito “che l’amministrazione, scientemente o no, non ha messo in atto quanto possibile per  gestire in maniera meno traumatica la situazione con una soluzione che ci avrebbe permesso di avere il giusto rapporto tra gli obblighi di accoglienza e le esigenze dei cittadini”. Il riferimento è alla mancata partecipazione del Comune di Monopoli ad un bando di gara relativo ai centri di accoglienza.