Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

La triste storia di un monopolitano che dorme a terra nei vicoli del centro storico

L’uomo vive di stenti ed il suo caso è a conoscenza dei Servizi sociali del Comune

 

Nella notte tra domenica e lunedì 10 luglio si era temuto il peggio poi, per fortuna, si è scoperta un’amara realtà: l’uomo disteso per terra in vico Cattedrale, nel centro storico di Monopoli, a due passi dalla Basilica, aveva preso sonno (nella foto). Lo hanno trovato così i due vigili urbani, intervenuti dopo la segnalazione di un preoccupatissimo residente. L’uomo è monopolitano e vive di stenti. Qualche lavoro saltuario, probabilmente ‘a nero’ presso fruttivendoli locali che cercano di aiutarlo, e nessuna casa. La vicenda è a conoscenza dei Servizi sociali del comune di Monopoli e lo sarà anche per quest’ultimo caso. Con la speranza che la triste storia possa avere un epilogo positivo.