Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’icona della Madonna della Madia per tre giorni nella cappella dell’ospedale San Giacomo

Il vescovo Favale visiterà gli ammalati nella mattinata di mercoledì 20 dicembre 

 

Da lunedì 18 e fino a mercoledì 20 dicembre l’icona della Madonna della Madia starà nella cappella dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli per essere venerata da pazienti e operatori sanitari. Ad accogliere l’immagine della protettrice di Monopoli, di cui ricorre il nono centenario della sua venuta nel porto a bordo di una zattera di travi di legno, è stato il cappellano del nosocomio don Biagio Convertini insieme agli operatori ospedalieri e rappresentanti dell’Avis e dell’Unitalsi. Dopo la processione verso la cappella dell’ospedale, si è esibito il coro ‘Le Piastrine Colorate’ della Sezione Avis, diretto da Mariangela Lomascolo e all’organo il maestro Simone Camarda. È seguita una relazione storica dell’arrivo dell’icona a cura di Carlo Maria Clemente. Poi, la sacra immagine è stata portata in Viale Aldo Moro, presso l’Unità Operativa di Cure Palliative dell’Hospice San Camillo. La serata si è conclusa con la veglia di preghiera presso la parrocchia di Santa Maria del Carmine.

 

Il programma. Martedì 19 dicembre  la giornata inizia alle 9 con le lodi mattutine, alle 10 il Santo Rosario animato dal ‘Movimento della vita’, alle 11.15 l’Adorazione Eucaristica, alle 12 Benedizione e Angelus, alle 17.30 Santa Messa di Ringraziamento e 19,30 Santo Rosario. Mercoledì 20, alle ore 9 le lodi mattutine, alle 10 l’accoglienza del vescovo Giuseppe Favale che visiterà gli ammalati dell’ospedale, alle 11.30 l’incontro e saluto ai direttori e medici presso il salone della direzione sanitaria, alle 12.30 la preghiera di ringraziamento.(G.D.)