Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Tar Puglia boccia i ricorsi: presto cominceranno i lavori del nuovo ospedale Monopoli-Fasano

Per il collegio giudicante della II sezione non ci sono state violazioni nelle procedure di aggiudicazione 

 

Il Tar Puglia, sede di Bari ha respinto i ricorsi avverso l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione del nuovo ospedale Monopoli – Fasano ritenendo legittime le procedure adottate dall’Asl. Ne dà notizia il consigliere regionale Fabiano Amati che è anche presidente della Commissione regionale bilancio. Come è noto la gara d’appalto era stata vinta dalla ditta Astaldi-Guastamacchia ma la seconda e terza ditta della graduatoria (rispettivamente la Pessina Spa e la Manelli srl) avevano fatto ricorso al Tar per presunte violazioni. Il collegio giudicante della II sezione ha dunque ritenuto legittime le procedure di aggiudicazione. A breve, quindi, si aprirà il cantiere e cominceranno i lavori del nuovo nosocomio che sorgerà al confine tra i territori di Monopoli e Fasano e che avrà 300 posti letto.