Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Operazione ‘Mare sicuro’: la Guardia Costiera è pronta ad intervenire in caso di soccorsi ed emergenze

A bagnanti e diportisti si chiede la prudenza e il rispetto delle regole per evitare incidenti 

 

Nell’operazione ‘Mare Sicuro’ che la Guardia Costiera svolgerà fino al 16 settembre lungo gli 865 chilometri di costa della giurisdizione della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata jonica saranno impegnati mezzi e personale dell’Ufficio Marittimo di Monopoli. L’operazione è stata presentata a Trani e e vedrà la partecipazione di 41 motovedette, 26 battelli veloci e circa 400 uomini e donne, pronti ad intervenire in caso di soccorsi ed emergenze. ‘Mare Sicuro’ è ormai un elemento imprescindibile dell’attività operativa estiva della Guardia Costiera. L’obiettivo è quello di diffondere la “cultura dell’autocontrollo” e del “buon comportamento”, e prevenire gli incidenti, responsabilizzando e rendendo più consapevoli delle regole tutti coloro che usufruiscono del mare durante il loro tempo libero.  I comportamenti “pericolosi” posti in essere con l’inosservanza delle norme di sicurezza e l’imprudente comportamento in mare di bagnanti e diportisti, sono spesso causa di incidenti, dalle conseguenze a volte gravi. L’operazione ‘Mare Sicuro’ viene appunto pianificata ed attuata allo scopo di scoraggiare irresponsabili condotte ed intervenire tempestivamente nei casi di emergenza.