Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Revolution Monopoli al neo sindaco Annese: si costituisca una Cooperativa di Comunità

La lista civica ha presentato una istanza all’Ufficio Protocollo del Comune

 

La costituzione di una Cooperativa di Comunità alla quale affidare la gestione del verde pubblico, la manutenzione degli edifici o delle proprietà pubbliche, la gestione di alcuni servizi come la dog area ed altro: è quanto auspica la lista civica ‘Revolution Monopoli’ che, nei giorni scorsi, ha protocollato al Comune una istanza da sottoporre all’attenzione del neo sindaco Angelo Annese. L’obiettivo è duplice: creare lavoro per i disoccupati e gli esodati di Monopoli e risparmiare risorse economiche.  Possono far parte della Cooperativa oltre ai soci lavoratori anche utenti e finanziatori che operano e risiedono nella comunità e che possono essere persone fisiche, giuridiche, associazioni e fondazioni senza scopo di lucro e lo stesso Comune. Anzi, secondo Revolution, la presenza dell’Ente all’interno della Cooperativa “è assolutamente necessaria quanto obbligatoria per la buona riuscita della stessa e per impedire l’utilizzo della cooperativa a fini personalistici da parte di qualcuno, come già accaduto nella storia delle cooperative monopolitane”.