Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Obbligo vaccinale per i bambini: Contento, Matera, Pinto, Licci e Tamborrino inviano una lettera ad Annese

I cinque consiglieri comunali di centrosinistra, schierati per il sì, chiedono l’emissione di un’ordinanza   

Anche i consiglieri comunali Silvia Contento, Cecilia Matera e Uccio Pinto (lista ‘Contento per Monopoli), Claudio Licci (‘Monopoli Civica’) e Francesco Tamborrino (‘Insieme per Monopoli’)  si schierano per l'ottemperanza all'obbligo vaccinale dei bambini al di sotto dei sei anni così come hanno fatto in questi giorni alcuni sindaci di comuni pugliesi. Per questo motivo nella mattinata di oggi 5 settembre i cinque consiglieri di centrosinistra hanno inviato al sindaco Angelo Annese una lettera con la quale chiedono anche a lui di prendere una posizione chiara sulla vicenda. In particolare è stato chiesto di emettere un'ordinanza che disponga la non ammissione, per l’anno scolastico 2018/2019 ai nidi e alle scuole materne, incluse quelle private non paritarie, dei bambini da zero a sei anni privi della certificazione (rilasciata dalla Asl) che attesti l’avvenuta vaccinazione. “Riteniamo – scrivono i consiglieri nella lettera - che questa sia una misura doverosa e necessaria per tutelare la salute di tutti i bambini ed in particolare di quelli immunodepressi, che dal contatto con coetanei non vaccinati potrebbero riportare danni incalcolabili”. Oltre a Pinto e Licci, che svolgono la professione di medico, altri loro colleghi hanno condiviso l'intento della missiva.