Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggiero duro contro l’amministrazione metropolitana della Città di Bari: è irresponsabile e insensibile

L’assemblea non ha esaminato la mozione sul problema della xylella fastidiosa

 

L’amministrazione di centrosinistra della Città Metropolitana di Bari guidata da De Caro è irresponsabile e insensibile: chi parla è il consigliere metropolitano (nonché monopolitano) Franco Leggiero che si dice “arrabbiato, deluso e amareggiato” perché il consiglio metropolitano, nell’ultima seduta, non ha discusso una mozione sul problema della xylella che aveva presentato insieme ad altri due consiglieri di opposizione Carrieri e Romito. Ci si era accordati con il vice-sindaco Abbaticchio, racconta Leggiero, che la mozione sarebbe stata discussa dopo l’esaurimento dei punti all’ordine del giorno, come prevede il regolamento. Invece, dopo aver votato l’ultimo provvedimento, si è registrato un fuggi-fuggi generale che ha coinvolto anche il consigliere delegato all’agricoltura Stragapede, “che non ha avuto garbo istituzionale ad ascoltarci” sottolinea Leggiero, e il consigliere Longobardo, che è di Castellana Grotte, un comune ormai compreso nella cosiddetta ‘area cuscinetto’ del batterio. Insomma, l’esame della mozione è saltata, così come è avvenuto in passato per altre mozioni. L’amara realtà, conclude Leggiero, è che l’amministrazione metropolitana non ha a cuore le sorti del settore agricolo.