Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mastronardi annuncia le dimissioni da presidente della S.S. Monopoli 1966

La decisione era nell’aria ma non porterà alcuna crisi nell’assetto societario

 

Alla vigilia dell’assemblea societaria del Monopoli calcio, il presidente Enzo Mastronardi annuncia le sue dimissioni dall’incarico. Lo fa con una nota che percorre il suo trascorso di dirigente durato otto anni. Mastronardi, dopo aver ringraziato i vecchi e attuali dirigenti, lascia la presidenza con la consapevolezza di affidarla “in mani di persone già stimate in città e che vogliono far bene”: il riferimento è al patron Onofrio Lopez e all’amministratore delegato Alessandro Laricchia. Non manca il pensiero ai tifosi e all’amministrazione comunale: senza di loro, sottolinea Mastronardi “è impossibile creare ed ottenere grossi risultati”. Infine Mastronardi annuncia di essere ancora possessore di quote societarie che vorrebbe “donare gratuitamente a un monopolitano che volesse dare un fattivo e concreto contributo nella gestione della Società SS Monopoli 1966”.