Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggressione di stampo fascista a Bari: presa di posizione di tre Liste Civiche monopolitane

La norma costituzionale di apologia del fascismo esiste e non va cambiata

 

Presa di posizione delle tre Liste Civiche ‘Contento per Monopoli’, ‘Monopoli Civica’ e ‘Insieme per Monopoli’ contro l’aggressione a quattro manifestanti da parte di alcuni militanti di Casapound avvenuta venerdì sera 21 settembre a Bari al termine di un corteo antirazzista organizzato dalla rete ‘Mai con Salvini’. Secondo le tre liste, è scritto in una nota, “il tentativo di annacquare la norma costituzionale di apologia del fascismo, in atto ormai da tempo, non deve passare”. “Qualsiasi cedimento in questo senso in nome di una presunta ‘libertà di pensiero’ – continua la nota - genera mostri con effetti incontrollabili, sobillando menti deboli e malate ed aumentando il clima d’odio nel paese”. Per le tre liste civiche monopolitane “la norma esiste, non va cambiata e va rispettata”. In definitiva: nessuna tolleranza e “pene dure e soprattutto certe per i violenti”.