Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nuovo ospedale Monopoli-Fasano: posa della prima pietra, con Emiliano anche i sindaci Annese e Zaccaria

La benedizione è stata impartita dal vescovo Favale alla presenza di numerose autorità

 

Una data storica quella di oggi 26 settembre per la sanità di Monopoli e Fasano e, più in generale, anche per i paesi limitrofi. Nella tarda mattinata, in contrada Lamalunga, è stata posta la prima pietra del nuovo ospedale da 299 posti letto che sarà realizzato entro i prossimi tre anni. Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il governatore di Puglia Michele Emiliano, il consigliere regionale Fabiano Amati, i sindaci di Monopoli e Fasano, rispettivamente Angelo Annese e Francesco Zaccaria, i loro predecessori Emilio Romani e Lello Di Bari, il neo direttore dell’Asl Bari Antonio Sanguedolce. A benedire la prima pietra c’era il vescovo Giuseppe Favale. Il costo dell’opera si aggira sugli 80 milioni di euro.