Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Caso teatro ex Bianco-Manghisi ora ‘Mariella’: la replica del Comitato Revolution e di Barletta

Proposta una mediazione per la denominazione della struttura di proprietà dell’Asp Romanelli-Palmieri  

L’immediato ripristino della vecchia denominazione al Teatro Bianco-Manghisi o al massimo la dicitura ‘Teatro Bianco Manghisi, già Aldo Moro’ mentre per ricordare l’opera meritoria della socia dell’Apad (l’associazione che ha in affitto la struttura di proprietà dell’Asp Romanelli-Palmieri) Mariella Ramirez basterebbe l’intitolazione di una sala dello stesso teatro. E’ quanto chiedono all’amministrazione comunale in una nota di replica sia il Comitato Revolution che Antonia Barletta, referente delle due famiglie Bianco-Manghisi che donarono all’Iprab (ora Asp) la struttura attigua alla Casa di riposo. Il caso, sollevato dal Comitato e dalla referente ai quali hanno risposto con precedenti note sia l’Apad che la commissaria dell’Asp Marilù Napoleano, è nato dopo il cambio della denominazione del teatro avvenuta nel settembre scorso con la sola dicitura ‘Mariella’.