Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questione rifiuti: interpellanza di Manisporche al sindaco Annese, nota di Italia in Comune e Revolution

Due iniziative per tenere alta l’attenzione su un servizio che lascia molto a desiderare

 

A Monopoli tiene banco la questione della raccolta e smaltimento dei rifiuti. Sulla vicenda si registrano due iniziative: una interpellanza presentata al presidente del consiglio comunale Luigi Colucci ma rivolta al sindaco Angelo Annese dal consigliere comunale di Manisporche Angelo Papio per chiedere chiarimenti  ed una nota congiunta della sezione cittadina di ‘Italia in Comune’ e Comitato Revolution.

 

 

 

Manisporche. Nell’interpellanza si pongono varie domande al sindaco Annese, tra le quali viene chiesto il motivo per cui è mancata la risoluzione del contratto. “Mentre attendiamo gli esiti dell'ultimatum sindacale dell'8 dicembre prossimo - è scritto nell’interpellanza - non abbiamo alcuna notizia sulle questioni sollevate e sulle soluzioni alternative alle criticità contrattuali irrisolte, di cui si discute da tempo in sede di ARO BA/8 (capofila il Comune di Monopoli) senza fornire spiegazioni ai cittadini”.

 

Italia in Comune. La sezione cittadina di ‘Italia in Comune’ e il Comitato Revolution ribadiscono nella nota di essere favorevoli alla risoluzione del contratto per inadempienza della Falzarano e chiedono che venga indetto un nuovo bando di gara con carattere d’urgenza. Non è esclusa, sottolineano, la segnalazione del problema alla Procura della Repubblica.