Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Depotenziamento ospedale San Giacomo: Lacatena chiama in causa Regione Puglia e Asl Bari

L’ex assessore all’urbanistica denuncia una serie di carenze alle quali non si è mai posto rimedio 

 

La mancata attivazione del servizio di risonanza magnetica, la situazione caotica al Pronto Soccorso e, soprattutto, l’ignota fine dei 1.300.000,00 euro destinate all’ospedale San Giacomo di Monopoli: è quanto denuncia in una nota l’ex assessore all’urbanistica ed ora consigliere comunale Stefano Lacatena che attende risposte concrete ed immediate sia dalla Regione Puglia che dalla Direzione della Asl Bari. Il consigliere elenca una serie di disservizi e la mancanza di personale medico e paramedico in vari reparti. Di qui la richiesta di trovare le soluzioni necessarie a ridurre i disagi per i pazienti perché, conclude Lacatena, “aspettare la fine dei lavori al nuovo nosocomio mi sembra francamente troppo”.