Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comune di Monopoli candida ad un bando regionale il progetto di una velostazione e parcheggio

Previsto un finanziamento di 800 mila euro e si spera nel buon esito della partecipazione 

 

La giunta comunale di Monopoli approverà oggi la delibera relativa alla realizzazione “del nodo intermodale adiacente alla stazione ferroviaria: velostazione e parcheggio’, un progetto che poi verrà candidato ad un bando regionale per ottenere il finanziamento di circa 800 mila euro che permetterà la sua attuazione. Se non dovesse sortire esito positivo, comunque, si farà di tutto, hanno affermato in conferenza stampa gli assessori Cristian Iaia (Turismo e Sport) e Gianni Palmisano (Lavori Pubblici), per realizzarlo con fondi comunali. Il progetto, illustrato da Loredana Domenica Modugno, consiste nella realizzazione di un bike parking per lavoratori e studenti pendolari in arrivo o in partenza dalla stazione, viaggiatori occasionali in treno o autobus, chi vive e lavora nelle vicinanze della stazione, chi torna a casa nel weekend o durante le feste. Previsti anche una officina scolastica e relativi laboratori (servizio express per gonfiaggio, riparazioni urgenti, self service, tutoraggio per apprendisti ‘fai da te’, postazione di autoriparazione, bici di cortesia, vendita accessori) e servizi di cargo bike e ciclo taxi. Infine, fanno parte del progetto iniziative di sensibilizzazione ed educazione alla diversità ed alla disabilità, attraverso l'integrazione sociale ed il prendere consapevolezza delle innumerevoli barriere architettoniche e mentali presenti sul percorso di chi è costretto ad una mobilità limitata. La gestione di tutti i servizi verrà affidata a soggetti esterni. All’incontro hanno partecipato operatori del settore turistico e rappresentanti di alcune associazioni (non molti per la verità) ma tutti hanno espresso giudizi positivi. Ora si spera che la candidatura possa essere accolta.