Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stipendi non pagati ai dipendenti della Falzarano, indetto uno sciopero per il 7 febbraio

Manifestazione di protesta davanti al municipio anche dei lavoratori stagionali 

 

Non c’è pace per i lavoratori della Falzarano, l’azienda campana che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Monopoli. I dipendenti (la foto è di repertorio) hanno proclamato uno sciopero per il 7 febbraio perché non hanno percepito lo stipendio di dicembre che, a quanto pare, sarà pagato dal comune di Monopoli che defalcherà la somma dal canone mensile previsto dal contratto di appalto. Anche i lavoratori stagionali della stessa azienda, cioè coloro che hanno lavorato nei mesi estivi, non hanno ricevuto la liquidazione e questa mattina hanno manifestato davanti al municipio. Poi c’è stato un incontro con il sindaco Angelo Annese che ha un po' spiegato la situazione di estrema precarietà del servizio di raccolta rifiuti. Nella prossima settimana dovrebbe riunirsi il tavolo tecnico con il commissario dell’Aro Grandaliano e i sindaci degli quattro comuni che ne fanno parte. Come già riferito in un articolo del 12 dicembre scorso sembra scontata la rescissione del contratto d’appalto, così come ci confermano fonti ben accreditate del comune di Monopoli. Si aspetta solo la firma di Grandaliano sull’atto di rescissione.