Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comitato denuncia: i lavori in corso nella Lama Belvedere non rispettano le caratteristiche del sito

Non mancano le accuse all’amministrazione comunale che svolge il ruolo di “timida osservatrice”  

Il Comitato Parco Lama Belvedere non è per niente soddisfatto dei lavori in corso nel sito ricco di valenze storico-archeologico e accusa l’amministrazione comunale di averlo estromesso dalle decisioni dopo 20 anni di collaborazione. Secondo il Comitato, i lavori, progettati da un gruppo di professionisti che nel 2011 ha vinto la gara, non stanno rispettando le caratteristiche dell’Area, che una legge regionale definisce ‘protetta’. In particolare, è scritto in una nota, ci sarebbero criticità per il Centro Servizi, i sentieri pedonali, le panchine, i muretti a secco e persino per lo stesso cantiere. Di qui l’invito all’amministrazione comunale, definita “timida osservatrice”, affinchè intervenga “con le sue competenze urbanistiche e paesaggistiche”. Il Comitato chiede, infine, di essere nuovamente coinvolto “in modo consultivo e decisionale, prima di operare qualsiasi altra scelta in questa delicata fase esecutiva”.