Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comune userà il pugno duro contro gli sporcaccioni che abbandonano i rifiuti agli angoli delle strade

Alle battute finali la questione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città 

 

“Dobbiamo debellare la pratica dell’abbandono dei rifiuti agli angoli delle strade anche usando il pugno duro contro gli incivili”: il sindaco di Monopoli Angelo Annese ha ribadito in conferenza stampa che non ci sarà alcuna tolleranza nei confronti degli sporcaccioni e il comandante di Polizia municipale Michele Cassano ha annunciato nuove misure (installazione di foto-trappole e più controlli) per arginare il fenomeno. L’incontro con i giornalisti è servito anche a fare il punto della situazione sulla questione del servizio di raccolta dei rifiuti affidato alla Ecologia Falzarano. E’ stato annunciato che la questione è alle battute finali e che si attende l’atto firmato da Gianfranco Grandaliano, commissario dell’Aro Bari 8 (ne fanno parte i comuni di Conversano, Mola di Bari e Polignano a Mare, oltre a Monopoli), per rescindere il contratto.