Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Lega: il provvedimento di Ztl nell'ex Ina Casa va rivisto e lancia una stoccata all’assessore Zazzera

Per le aree blu il gruppo leghista sollecita l’istituzione del cosiddetto ‘biglietto di cortesia’  

 

A prendere posizione sull’istituzione della Ztl nella zona ex Ina Casa è il gruppo consiliare della Lega che ha chiesto al sindaco una riunione urgente dei partiti di maggioranza di centrodestra per rivedere il provvedimento. “Il sindaco – informa una nota del gruppo leghista - ha subito acconsentito, garantendo tale convocazione a stretto giro, proprio considerando l’entità e le ragioni della protesta che si è elevata tra i residenti del quartiere Ina Casa e tra quelli del centro storico”. “Il nostro gruppo – continua la nota - aveva già in passato espresso dubbi su tale provvedimento”. Nel comunicato non manca la stoccata all’assessore Aldo Zazzera che deve “guardare con più attenzione e competenza alle tematiche che riguardano la gestione del traffico”. Per quanto concerne le aree blu dei parcheggi a pagamento la Lega proporrà alla maggioranza “l’istituzione del cosiddetto ‘biglietto di cortesia’ che consente di sostare senza pagare il ticket per i primi 10 minuti perché la stessa breve sosta gratuita consentirebbe ai clienti degli esercizi commerciali di poter effettuare brevi soste, con relativo beneficio per gli esercizi stessi”.