Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I dubbi del neo segretario regionale vicario del Movimento Sociale, Mitrotti sui progetti rientranti nel Piano Casa

In una missiva l’avvocato monopolitano chiede al sindaco Annese di fare chiarezza 

 

Il neo segretario regionale vicario del Movimento Sociale-Fiamma Tricolore, l’avvocato monopolitano Michele Mitrotti ha inviato una lettera al sindaco del comune di Monopoli Angelo Annese ed al segretario del partito di maggioranza relativa in consiglio comunale ‘Monopoli al Centro’ Alberto Pasqualone nella quale pone delle domande relative a due progetti edilizi privati in viale Aldo Moro che, grazie alle normative sul cosiddetto ‘Piano Casa’, prevedono la trasformazione di capannoni industriali in palazzine residenziali. In particolare, Mitrotti vuole sapere chi sono i proprietari o i componenti delle società proprietarie dei suoli, chi sono i tecnici incaricati dei progetti, il numero preciso degli appartamenti che verranno costruiti e il numero delle case da destinare ad edilizia popolare. Inoltre, nella missiva si chiede di conoscere “che destino ha avuto il progetto presentato dalle società del Gruppo Marseglia per la realizzazione di un canale di collegamento tra la sede del suo opificio ed il porto di Monopoli” e, infine, “da quanti anni non vengono analizzate le falde acquifere sottostanti la zona industriale di via Baione”.