Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le perplessità dei consiglieri d’opposizione delle tre Liste civiche sull’Energetikambiente

All’amministrazione comunale si chiede ulteriori e più approfondite verifiche prima dell’affidamento del servizio rifiuti

 

A proposito dell’aggiudicazione della gara d’appalto del servizio di raccolta e smaltimento di rifiuti alla società ‘Energetikambiente’ di Rozzano si registra una nota del consigliere comunale Francesco Tamborrino che, in rappresentanza dei gruppi Contento per Monopoli, Monopoli Civica e Insieme per Monopoli, chiede all’amministrazione comunale di Monopoli ulteriori verifiche di idoneità prima dell’affidamento definitivo. La richiesta giunge dopo alcune notizie “tutt’altro che rassicuranti” circolate sui social per il servizio che la società svolge in altri comuni italiani. “L’Energetikambiente – afferma Tamborrino – altro non è che la Aimeri sotto diverso nome”, cioè una ditta che alcuni anni fa ha gestito a Monopoli la raccolta e smaltimento dei rifiuti e che “si è contraddistinta tranne che per la qualità del servizio”. “Ora però - conclude Tamborrino - attendiamo che dal 1° agosto il servizio parta a regime come è stato dichiarato a più riprese dal sindaco e vogliamo essere fiduciosi che tutto procederà per il meglio”.