Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sindaco Annese e l’assessore Perricci hanno premiato gli studenti super bravi delle scuole monopolitane

La cerimonia di consegna della pergamena è avvenuta nella sala consiliare. Ecco i nomi dei premiati 

 

Attestato di merito per 52 studenti delle scuole superiori monopolitane che hanno ottenuto il massimo dei voti agli esami di maturità. La pergamena è stata consegnata a ciascuno di essi (23 hanno ottenuto 100/100 con lode, il resto 100/100) dal sindaco di Monopoli Angelo Annese e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci. La cerimonia di consegna si è svolta nell’aula consiliare.  “La cerimonia – hanno affermato Annese e Perricci - è stata voluta dall’Amministrazione Comunale per festeggiare i giovani talenti e le eccellenze del territorio che hanno dimostrato particolare attitudine agli studi con l’augurio che tutti possano continuare a dare il loro contributo nel nostro territorio”. Ecco l’elenco dei premiati (la foto si riferisce al gruppo del Polo Liceale):

 

Istituto Luigi Russo: Marco Vito Alò, Leonardo Brunetti, Terry Gentile, Ilenia Laguardia, Iolanda Armagno, Ilaria Caracciolo, Sabrina Ivone, Vitantonio Lippolis, Giusy Mandriota, Viviana Romanazzi, Pasquale Vino e Cristina Vippolis.

 

Iiss Vito Sante Longo: Iacopo Consol, Antonio Dilorenzo, Francesco Lillo, Giulia Lillo, Isabel Lotti, Giacomo Polignano, Sabrina Tusha, Giuseppe Carull, Alessandro Del Vecchio, Sara Napoletano e Marianna Sardella.

 

Polo Liceale G. Galilei: Sara Altamura, Stefano Pezzolla, Giovanni Scagliusi, Annachiara Cariola, Angelica Nozzolillo, Alessia Recchia, Pamela Dicarlo, Valeria Leuci, Roberta Belvito, Rosalba Romito, Matteo Cavaliere, Miriana Rizzo, Onofrio Iaia, Francesca Ivone, Francesco Masi, Alessandra Colucci, Giorgia Spagnulo, Azzurra Caterina Todisco, Nicolò Guarini, Alessia Uva, Marika Amodio, Eleonora Iannone, Francesca Ippolito, Raffaele Santostasi, Annamaria Mastrangelo, Valeria Colavitto, Marcello Minoia e Francesco Camarda.