Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comitato pro ospedale risponde a Conca (M5S): l’attività del parto indolore deve rimanere al San Giacomo

Il consigliere regionale pentastellato ha proposto lo spostamento del servizio nel nosocomio di Altamura

Il Comitato in difesa delle strutture sanitarie di Monopoli dice no alla ipotesi, formulata giorni fa dal consigliere regionale del Movimento 5 stelle Mario Conca, di trasferire il servizio del cosiddetto ‘parto indolore’ (partoanalgesia) dall’ospedale San Giacomo di Monopoli al nosocomio di Altamura. Un trasferimento ritenuto necessario, scriveva Conca in una nota, perché il parto indolore praticato al San Giacomo “risulterebbe fuori legge e pericoloso”. Di qui la sua richiesta al direttore della Asl Bari Antonio Sanguedolce di avere chiarimenti sulla questione. Il Comitato monopolitano, come detto, si opporrà all’eventuale trasferimento e fa richiesta allo stesso Sanguedolce, al direttore sanitario del ‘San Giacomo’, Vincenzo Fortunato, al consigliere regionale Fabiano Amati e al sindaco di Monopoli Angelo Annese, di verificare “se le  considerazioni del consigliere Conca rispondano al vero ed eventualmente attivarsi perché si provveda al loro superamento”.