Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il sindaco Annese dice sì alla ‘Dichiarazione di Emergenza Climatica e Ambientale”

Lo ha comunicato ai rappresentanti del gruppo ‘Fridays For Future’ al termine della manifestazione

 

Missione compiuta: il sindaco di Monopoli Angelo Annese e l’amministrazione comunale presto avvierà l’iter per approvare, in una delle prossime riunioni di giunta, la Dichiarazione di Emergenza Climatica e Ambientale di tutto il Pianeta. Lo ha comunicato lo stesso Annese ai rappresentanti del gruppo ‘Fridays For Future’ al termine della manifestazione odierna in occasione del quarto sciopero globale per il clima. Il corteo di circa 500 persone, tra semplici cittadini e (soprattutto) studenti, è partito dal piazzale del teatro Radar e si è concluso in piazza Vittorio Emanuele II. I manifestanti hanno chiesto al sindaco e all’amministrazione comunale “provvedimenti generativi di un nuovo modello di economia, produzione e consumo senza danni sociali, ambientali e sanitari”. In particolare, è stato chiesto di attuare a Monopoli “un sistema di mobilità urbana efficiente e non inquinante, un progetto di monitoraggio dell’aria e delle acque, una raccolta differenziata capillare e consapevole, coinvolgendo tutta la cittadinanza nel raggiungimento dell’obiettivo comune di salvare il Pianeta a partire dal nostro territorio”.