Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un parco giochi al quartiere Piccinato e più illuminazione in via Lorenzetti: due richieste presentate al Comune

La prima è del Comitato di quartiere, l’altra è del Popolo della Famiglia. Si sollecitano interventi urgenti

 

Quartiere Piccinato. Degrado nel quartiere Piccinato dove manca un parco giochi e c’è scarsa illuminazione: lo denuncia Gianni Verga, rappresentante del Comitato che, in un comunicato, sollecita l’intervento immediato del Comune di Monopoli per risolvere i problemi. “Dopo l'agognato ponte di collegamento tra Via Melvin Jones e Via Cosimo Turi, rimasto impraticabile di sera perché privo di illuminazione, - c’è scritto nella nota -  scopriamo anche una piazzetta, in cantiere ormai da circa due anni, con un timido tentativo di creare un parco giochi. Infatti, si nota un'altalena per i più grandicelli e due dondoli. Il minimo al minimo costo, senza pensare neanche a uno scivolo, a un'altalena con seggiolino per i più piccoli, pertiche, ecc., nonostante di fianco ci sia anche una scuola dell'infanzia”. Di qui la richiesta per realizzare un “vero parco giochi e, se necessario, con la espropriazione di suoli inutili e pericolosi al fine di costruire opere di urbanizzazione primaria e secondaria, come era nello spirito dello stesso PIRP”.

 

Via Lorenzetti. Una scarsa illuminazione si lamenta in via Pietro Lorenzetti (nella foto) e per questo motivo il Popolo della Famiglia di Monopoli ha protocollato, in nome e per conto di alcuni residenti, una richiesta di intervento immediato per illuminare i parchi adiacenti alle abitazioni. “Abbiamo accettato molto volentieri di farci portavoce dei cittadini che lamentano non solo la mancanza di sicurezza nelle ore serali ma anche una sporcizia dilagante – afferma Mirco Fanizzi, coordinatore del Pdf monopolitano – perché i parchi potrebbero diventare dei veri e propri luoghi di aggregazione; invece, a quanto pare, sono dei luoghi dediti allo sballo di alcuni giovani. I nostri amministratori dimenticano che Monopoli non è solo il centro storico o le vie adiacenti ad esso, le nostre periferie e contrade meritano molta più attenzione”.