A Monopoli nasce una ‘rete’ di Enti e Istituzioni per risolvere casi complessi di natura sociale

Il protocollo d’intesa è stato firmato alla presenza, tra gli altri, del Questore di Bari, Bisogno

 

Per risolvere problemi complessi di natura sociale nel territorio di Monopoli ora c’è una sorta di ‘rete’ collaborativa che comprende oltre ai Servizi Sociali del Comune anche la Polizia di Stato, quella municipale, il Servizio Sanitario per le Dipendenze Patologiche e il Servizio di Salute Mentale. Il relativo protocollo d’intesa è stato firmato nella mattinata di oggi dai vari rappresentanti nella sala delle Terre Parlanti. La firma giunge dopo che la giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Servizi Sociali Ilaria Morga, ha deliberato l’istituzione di tale rete che prevede attività coordinate. Alla firma c’era anche il questore di Bari Giuseppe Bisogno che ha auspicato risultati positivi e concreti.