Monopoli Libera

l'informazione monopolitana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Comitato ‘Respiriamo a Monopoli’ sollecita il sindaco Annese ad avviare il monitoraggio ambientale e sanitario

Le dichiarazioni rese in consiglio comunale dal primo cittadino non sono piaciute

 

Le dichiarazioni rese dal sindaco Angelo Annese nel corso dell’ultimo consiglio comunale a proposito della situazione ambientale (“non c’è certezza che Monopoli sia inquinata”, “fino a prova contraria Monopoli non è inquinata” e “smettiamo di fare allarmismi e di paragonare Monopoli ad altre realtà”) non sono piaciute al Comitato ‘Respiriamo a Monopoli’ che ha diramato un comunicato stampa nel quale invita “il sindaco e l’Amministrazione tutta a prendere in carico con la massima urgenza e  senso di responsabilità una seria e completa indagine ambientale sul territorio”. In particolare, si invita “la maggioranza e le forze di opposizione ad impegnarsi in modo concreto a dare attuazione alla delibera del 23/5/2017 adottata all’unanimità dal consiglio comunale di Monopoli e che conteneva già le indicazioni precise sul percorso istituzionale da intraprendere per avviare un serio monitoraggio ambientale e sanitario”.